Crescita anche nel ranking europeo per i talenti di I Tennis Foundation

Sono 3.587 le posizioni guadagnate complessivamente nel ranking europeo, in quattro mesi, dai 12 talenti del programma di borse di studio Intesa Sanpaolo Assicura Little Tennis Champions 2022-2023. Dal primo torneo Tennis Europe in Montenegro a Podgorica all’ultimo di Porec, passando per Barcellona, Alicante e Zadar, i giovani tennis di I Tennis Foundation hanno alzato il loro livello e scalato la classifica, lasciando il segno in ogni kermesse.
Con tre successi individuali (Podgorica, Zadar e Porec), una finale (Alicante) e il successo in doppio nel grado 1 di Barcellona (al fianco di Bille), Mattia Cappellari è entrato nella top 50 della classifica Under 14 (numero 49) e addirittura 38 nella race che determina i qualificati al Masters finale di Montecarlo. Un balzo di 216 posizioni a conferma di un consolidamento verso l’alto del suo tennis.
Vicinissima al muro delle prime 200 è invece Francesca Galli (best ranking a settembre di 208 e oggi 220), capace di scalare 129 posizioni grazie ad un rendimento di altissimo livello lungo tutta l’estate, impreziosita dal trionfo in Montenegro (singolo) e Croazia (doppio con Martina Cerbo).
Il “Most Improved Player of the Year” è invece Mattia Bille, competitivo al massimo livello sia in singolare che in doppio, e protagonista di un’estate nella corsia di sorpasso: sono 514 i tennisti superati da Mattia in quattro mesi (da 771 a 257)!
Più in generale, tutti i nostri borsisti hanno capitalizzato al meglio la prima fase del programma di quest’anno, riuscendo a tramutare in punti e in partite vinte gli allenamenti con i super coach Emilio Sanchez, Francesca Schiavone, Gipo Arbino e Rocco Loccisano.
Hanno infatti brillato anche Alex Romano (+419), Alessandra Fiorillo (+355), Lorenzo Rocco (+227) e Giulia Di Concetto (+145), mentre Sabrina Baranovschi e Alessio Citton, che a giugno non avevano ancora ranking europeo, hanno immagazzinato esperienza e match giocati tanto da costruirsi un’ottima classifica (736 lei, 621 lui).

Da venerdì 21 a domenica 23 ottobre il team si riunirà al Tennis Villa Reale di Monza per una speciale sessione di allenamenti con la campionessa Francesca Schiavone, membro del comitato tecnico di I Tennis Foundation e fonte d’ispirazione inesauribile per chiunque sogni il grande tennis. Tre giorni tra allenamenti, sessioni in aula e confronto con i Maestri dei singoli borsisti per pianificare al meglio la seconda parte del programma di borse di studio, che vivrà altri momenti speciali a novembre con il Tennis Europe alla Rafa Nadal Academy (presto annunceremo i nomi dei quattro talenti che parteciperanno) e il Torneo dei Maestri a Torino.

Questi sono giorni ancora più speciali per cinque dei nostri giovani tennisti, convocati dalla Federtennis nell’ambito dei raduni tecnici nazionali. Dopo le convocazioni di Carlo Paci, Lorenzo Rocco e Martina Cerbo (tutti classe 2009), sono arrivate le “chiamate” anche per Mattia Cappellari e Mattia Bille. E per loro si tratta di una bellissima prima volta, perché prima di ottenere la borsa di studio di Intesa Sanpaolo Assicura LTC non avevano mai raggiunto questo traguardo!

#staytuned

CONDIVIDI SU:
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn